Back to top

Se anche tu ti trovi in questa situazione e ti sei accorto che il file manager del tuo smartphone non fa per te, ti voglio consigliare un’altra applicazione che puoi utilizzare per creare cartelle sul tuo dispositivo. Detto questo, per creare una cartella segreta in Solid Explorer, non devi far altro che scaricare l’app dal Play Store o da uno store alternativo per Android e avviarla. Al primo avvio, segui il tutorial iniziale, accetta le condizioni https://xiaomilatestnews.com/notizie/il-robot-xiaomi-che-aspira-spazza-e-pulisce-ora-a-soli-128-euro/ d’uso e concedi all’app il permesso di accedere alla memoria del dispositivo. Successivamente, premi sull’icona della matita collocata accanto al nome della cartella che hai appena creato, fai tap sul pulsante Seleziona app e scegli quali app includere nella cartella. Ripeti la procedura per tutte le cartelle che desideri creare e il gioco è fatto. Un altro fantastico e noto launcher che non ti pentirai di installare è Action Launcher.

  • Quando crei una cartella, questa viene posizionata nel cassetto delle app, sopra le applicazioni presenti sul dispositivo.
  • Le altre applicazioni per creare PDF con Android, di cui ti abbiamo parlato in alcune righe sopra, sono molto simili e le operazioni da svolgere, sono più o meno le medesime.
  • Se provi a disinstallarli dal metodo tradizionale (vedi «Applicazioni → Disinstalla») non avrai problemi, ma puoi eliminare l’originale accidentalmente.
  • Per farlo basta recarsi nello strumento relativo presente nel menù laterale, cliccare su “Avvia”, scegliere il tipo di connessione, possibilmente protetta da una password, e impostare le credenziali d’accesso.
  • La procedura non è molto diversa da quella vista per attivare debug usb su Android in generale, ma qualche voce/opzione cambia e quindi è meglio fare una guida dedicata ai possessori Xiaomi.
  • Detto questo, per creare una cartella segreta in Solid Explorer, non devi far altro che scaricare l’app dal Play Store o da uno store alternativo per Android e avviarla.

Le chiamate non sono passate di moda, e molte volte si tende a parlare di argomenti importanti attraverso chiamate che ci costringono a volerle registrare. Scatta la foto inquadrando bene il documento da scannerizzare, quindi premi il tasto rotondo per scattare . Grazie al fatto che esistono diversi metodi per creare PDF con Android, è possibile realizzare, caricare e condividere PDF sia quando si è connessi ad internet (sia in Wi-Fi che mediante connessione mobile) che quando si è offline. RegolamentoCommentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Tieni premuta l’icona dell’applicazione per vedere altre scorciatoie disponibili.

Se invece configuri Xiaomi con un account POP o POP3, le e-mail vengono scaricate sul dispositivo e possono essere eliminati, letti o modificati cartelle senza influire sul resto dei dispositivi che hanno lo stesso account e-mail. Ricorda sempre che in alcune zone è illegale registrare telefonate o videochiamate senza il consenso dell’altra persona, ecco perché Xiaomi inizialmente ha bloccato questa opzione, quindi assicurati prima ed evita sanzioni inutili. Essendo già all’interno dell’applicazione del bando potrai notare sulla sinistra un’opzione di 3 strisce orizzontali (a seconda se hai MIUI 11, poiché le versioni https://xiaomilatestnews.com/notizie/dieci-caratteristiche-del-redmi-note-10-pro-che-superano-il-realme-8-pro/ precedenti non avevano sempre questa opzione). Nonostante la popolarità di questi telefoni, pochissime persone lo sanno registra le chiamate su Xiaomi e molte altre funzioni che questa grande varietà di dispositivi cinesi ci fornisce. In un mondo totalmente digitalizzato, è importante sapere come sfruttare i nostri dispositivi tecnologici.